2002: Gary al “Filmfestival della Montagna”

Edizione a fumetti per il 50°Trento Filmfestival della Montagna

Il lago di Tovel, uno dei luoghi più incantevoli delle Alpi, fa da cornice a questa avventura di Gary e Spike uscita in cinque edizioni a partire dal 2001, compreso lo speciale per il 50° Trento Filmfestival Internazionale Montagna – Esplorazione del 2002. Siamo nel paradiso verde del Parco Naturale Adamello Brenta dove si dipana la vicenda del maldestro biologo Clodoveo Clima: con un raggiro vuole far tornare rosse le acque del mitico lago allo scopo di intascare un milione di Euro (stanziato davvero all’epoca dalla Provincia Autonoma di Trento per alti meriti scientifici). I conti senza l’oste però non tornano e il truffaldino disegno di Clodoveo va a gambe all’aria con l’arrivo dei vacanzieri  Gary e Spike. I nostri alla fine rimettono tutto a posto anche con l’aiuto dello zelante dobermann in divisa Ralph. Una curiosità: il comics book è tra i primi in Italia dove i personaggi “ragionano” con la nuova moneta unica, l’Euro.

Ralph e l’esca Janus acchiappa-salmerini

La Regina del lago

Sull’arrossamento del lago di Tovel c’è una leggenda: scoppia una guerra tra il Re Lavinto di Tuenno e la Regina Tresenga di Ragoli. Nella battaglia, Tresenga cade e il suo sangue tinge le azzurre acque lacustri. Nella versione garyana la Regina riappare nelle profondità del lago circondata da un esercito di salmerini per rivivere il suo momento di gloria.

Gary s’immerge tra i salmerini del lago di Tovel
L’IDEA “PESCATA” DALLA REALTÀ
L’idea di Janus, l’esca speciale a ultrasuoni usata da Spike per la pesca nel lago di Tovel, deriva dal progetto “J.A.N.U.S” un importante studio del 1980 sulla comunicazione uomo-delfino del Dott. John Lilly (Usa). La ricerca sui suoni prodotti dai delfini che ha portato all’ideazione di un sistema elettronico-acustico in grado di “dialogare” con i cetacei.
Il neuroscienziato John Cunningham Lilly
Condividi l'articolo su:

Pubblicato da Fulber

Dal 1977 Fulvio Bernardini è autore di collane illustrate su cultura e identità con più di 170 opere editoriali, produzioni televisive per ragazzi, sigle animate e mostre di pittura nelle principali città europee. Riconoscimenti: 2008, Segnalazione Speciale per la Comunicazione Didattica alla 4° edizione del Premio Artigiano (MART-Rovereto) per la collana a fumetti “Pompiere Junior”. 2010, plauso delle più alte cariche dello Stato, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ufficio del presidente, Ministro dei Beni Culturali e Ministro della Gioventù per l’alto valore educativo della collana a fumetti “I Nuovi Amici”, promossa da Anffas Trentino Onlus. 2014, il dipinto “Criminal Heart” sul femminicidio è benedetto da Papa Francesco in Vaticano. 2017, Menzione Speciale in Campidoglio al Premio Letterario Nazionale “Salva la tua lingua locale” per l’opera “L’uomo del Mondo altro”. 2020, “Racconti Molecolari” è selezionato al VIII Premio di Divulgazione Scientifica Giancarlo Dosi 2020, tra i primi 70 su 510 opere in gara, e tra i primi dieci della sua categoria.