Crea sito

Luca Mercalli: “Abbiamo dieci anni per salvare il mondo”

Foto da http://www.lucamercalli.it

Le modificazioni climatiche ed il progressivo innalzamento delle temperature riconsegnano alla montagna e alle aree interne una nuova centralità per quanto riguarda la qualità della vita ed il rilancio di un turismo più sostenibile ed in sintonia con la natura.

Per questi motivi la montagna intermedia, come nel caso dell’Altopiano della Vigolana, va salvaguardata dalla speculazione e dal cemento per renderla sempre più competitiva ed attrattiva nei confronti di una società sempre più attenta alla qualità dell’ambiente e del paesaggio.

Sono alcune considerazioni trattate nel corso della serata online con il climatologo Luca Mercalli promossa da Solidarietà Vigolana nell’ambito degli incontri estivi di “Sostenibilità in cammino”.

Mercalli, giornalista scientifico e presidente della Società Meteorologica Italiana, ha tracciato un quadro della situazione globale riferita ai mutamenti del clima intesi come effetti di un modello di consumo energetico insostenibile.

“È a partire dagli anni sessanta del secolo scorso – ha affermato il ricercatore scientifico – che si sono innescati i processi irreversibili causati dall’eccesso di consumi di idrocarburi e da livelli di concentrazione di anidride carbonica nell’atmosfera che non si erano mai verificati negli ultimi tre milioni di anni. Abbiamo circa 10 anni per prendere in mano la situazione e cercare di limitare al massimo i danni di processi altrimenti irreversibili e catastrofici al punto da minare la sopravvivenza stessa delle future generazioni”.

Di fronte a questo quadro è necessaria una mobilitazione delle coscienze e dei comportamenti che sia in grado di coinvolgere sia i decisori politici sia i singoli cittadini in pratiche virtuose e scelte di radicale cambiamento.

Si tratta pertanto di puntare con convinzione sulle energie rinnovabili così come nel settore della mobilità alternativa (si all’auto elettrica, no all’aereo). Ma una battaglia fondamentale è soprattutto quella contro lo spreco e per il risparmio energetico con la riqualificazione architettonica ed energetica dei centri storici unitamente alla lotta alla cementificazione e al consumo di suolo, il recupero delle aree dismesse e l’approntamento di un programma di riconversione verso l’agricoltura biologica e modelli di turismo green e dell’esperienza.

Rispondendo alla numerose domande del pubblico, Mercalli ha ricostruito una strategia che dovrà vedere unità la società civile con i decisori politici per la ridefinizione di un nuovo modello di sviluppo che ponga al centro le future generazioni e il rispetto dei diritti di tutti gli esseri viventi del pianeta.

Le considerazioni del noto climatologo e conduttore di fortunati format televisivi sono state accolte dal pubblico presente e dai numerosi cittadini che hanno seguito la conferenza nella diretta Facebook come elementi di riflessione che verranno ulteriormente ripresi ed approfonditi nel corso delle prossime serate ed iniziative previste nel programma di “Sostenibilità in cammino”.

Il progetto “Sostenibilità in Cammino”, finanziato all’interno del Bando 2021 del Piano Giovani Zona Altopiano Vigolana, nasce dalla certezza che questo periodo “sospeso” che stiamo attraversando vada vissuto come un’opportunità di cambiamento, un momento di transizione che ci debba gradualmente portare ad una nuova visione del territorio, in un’ottica di rispetto e valorizzazione dello stesso.

Per fare ciò, Solidarietà Vigolana assieme all’associazione “L’Ortazzo” e all’Ecosportello di “Fa’ La Cosa Giusta!” Trento ha organizzato un ventaglio di attività e incontri estivi all’aperto con lo scopo di condividere e far conoscere al territorio alcune buone pratiche e realtà provinciali che operano e promuovono la tematica della sostenibilità ambientale.

Condividi l'articolo su:

Media Alpi pubblicità s.r.l. Via delle Missioni Africane, 17 - 38121 Trento - Tel. 0461.934494

TrentinoMese: Iscrizione al ROC n° 11308. Registrazione Tribunale di Trento n. 536, 21 dicembre 1991

Sito web realizzato da Mobydick Scritture  - info@mobydick.tn.it © 2020-2021 Mobydick Scritture