Crea sito

Antonio e Lucienne Perreca in scena per il Teatro della Meraviglia

Antonio e Lucienne Perreca

Giovedì 27 maggio “Lucienne, Perreca e le onde gravitazionali” online in streaming per il Teatro della Meraviglia 2021

Il 27 maggio alle 20.30 verrà trasmessa online in streaming l’ultima Augmented Lecture programmata per questa prima parte del Teatro della Meraviglia Festival “Lucienne, Perreca e le onde gravitazionali”. Una lezione aumentata che vedrà protagonisti il professor Antonio Perreca del Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Trento e sua figlia, Lucienne Perreca, giovane attrice professionista che può già contare numerose partecipazioni in importanti produzioni teatrali e cinematografiche di rilievo nazionali.
Il racconto che porteranno in scena intreccerà le loro storie personali e professionali.
Antonio, divenuto padre di Lucienne in giovane età, è riuscito a completare gli studi specializzandosi anche in Inghilterra e negli Stati Uniti, fino ad entrare nel team che nel 2015 è riuscito a captare per la prima volta il suono delle onde gravitazionali e che nel 2017 ha ricevuto il Nobel.
Lucienne a soli 15 anni ha deciso di dedicarsi completamente alla recitazione: formatasi col regista Mimmo Borrelli, ha frequentato la Civica Scuola di Arte drammatica Paolo Grassi a Milano e alla 76ema edizione del Festival del Cinema di Venezia ha vinto il “Leoncino d’oro”.
Attraverso approfondimenti scientifici sulle onde gravitazionali e momenti di recitazione, padre e figlia porteranno in scena non solo il racconto del profondo rapporto umano che li lega, ma anche la caparbietà e la tenacia di due persone che sono riuscite a dare forma, o suono, ai propri sogni.

In streaming sul canale YouTube di Arditodesìo, per registrarsi basta richiedere il link di accesso al sito www.teatrodellameraviglia.it

Condividi l'articolo su:

© Media Alpi pubblicità s.r.l. Via delle Missioni Africane, 17 - 38121 Trento - Tel. 0461.934494

TrentinoMese: Iscrizione al ROC n° 11308. Registrazione Tribunale di Trento n. 536, 21 dicembre 1991

Sito web realizzato da Mobydick Scritture - info@mobydick.tn.it