Crea sito

Autentico planetario “di montagna”

Planetarium Alto Adige

Pochi, che si trovassero ad attraversare la Val d’Ega, non si stupirebbero dall’apprendere che questa piccola valle dolomitica è arricchita da un moderno planetario digitale. Passando per l’ameno paesino di San Valentino in Campo, a mezza costa sulle pendici settentrionali della valle, si noterebbe infatti una moderna struttura che si affaccia sulla piazza principale del paese. Si tratta per l’appunto del Planetarium Alto Adige. La sua posizione rivolta verso sud permette di spaziare con lo sguardo dalle vette più meridionali del Latemar al Corno Nero passando per la Pala di Santa e di godere di notte di un’ampia porzione della volta celeste.

L’Osservatorio astronomico Max Valier

L’edificio che ospita il planetario si integra architettonicamente alla conformazione dello sperone su cui è adagiato il paese ed è dotato di ampie vetrate che permettono dall’interno di godere del panorama, verso nordovest fino alla Palla Bianca in Val Venosta a settanta km di distanza, e dall’esterno di osservare i giochi di luce proiettati sulla cupola da laser e led policromatici. Il Planetarium Alto Adige è una struttura che presenta l’astronomia sotto numerose sfaccettature, offrendo guide ogni giovedì sera in combinazione con il vicino osservatorio astronomico “Max Valier”, ogni domenica per le famiglie e durante la settimana per le scolaresche. D’estate il programma viene modificato per venire incontro alle esigenze dei turisti e delle famiglie, con guide speciali e altre a richiesta, laboratori all’aria aperta ed escursioni guidate sul “Sentiero dei Pianeti” in compagnia di un astronomo professionista. Tante le manifestazioni di contorno e di approfondimento. www. naturmuseum.it

Condividi l'articolo su:

Media Alpi pubblicità s.r.l. Via delle Missioni Africane, 17 - 38121 Trento - Tel. 0461.934494

TrentinoMese: Iscrizione al ROC n° 11308. Registrazione Tribunale di Trento n. 536, 21 dicembre 1991

Sito web realizzato da Mobydick Scritture  - info@mobydick.tn.it © 2020-2021 Mobydick Scritture