Orso: il racconto di un’avventura

Comunità alpine e orsi: ne parla lo zoologo Andrea Mustoni nel suo ultimo libro: “Un uomo tra gli orsi. Il racconto di un’avventura sulle Alpi”. Molti gli spunti di riflessione.“La sopravvivenza dell’orso bruno sulle Alpi Centrali è legata all’habitat politico”, non solo biologico. La natura offre ancora vasti spazi per la presenza dell’orso, ma dobbiamo trovare un equilibrio”.

Intervista completa sul numero in edicola o in abbonamento.

Abbonati qui

Condividi l'articolo su:

Pubblicato da Maddalena Di Tolla Deflorian

Nata a Bolzano, vive sull’altopiano della Vigolana (Trento). Ha una formazione in ingegneria, geografia, scienze naturali. È educatrice, interprete ambientale, giornalista. Collabora con la RAI di Trento e varie testate. La sua attività si focalizza in particolare su biodiversità, etica fra specie, ricerca scientifica. Ha seguito con varie associazioni ambientaliste alcune significative vertenze ambientali. E’ stata presidente di Legambiente Trento, delegata della Lipu Trento, oggi è referente di Acl Trento, occupandosi di randagismo e canili. Ha contribuito a fondare e gestire il canile, il gattile, il Centro Recupero Avifauna di Trento. Ha preso parte al salvataggio dei 2600 cani di Green Hill. Ha maturato una profonda esperienza giornalistica e di advocacy nelle vicende legate a gestione del territorio alpino e conservazione della biodiversità. Con il fotografo Daniele Lita ha firmato il libro “Fango”, sul disastro di Campolongo (Tn), per Montura Editing. Ha curato la ricerca giornalistica per la mostra “Chernobyl, vent’anni dopo” (Trento, 2006).