Pop X > “Enter Sandwich””

Davide Panizza è sempre alla ricerca di nuovi territori sonori da esplorare con la giusta dose di approccio demenziale. Una formula che Pop X porta avanti da diversi anni e che lo hanno trasformato in uno dei pochi musicisti trentini capace di imporre il proprio sound a livello nazionale. Nel tritatutto di “Enter Sandwich” finisce anche Iiona, una ragazza di Bucarest pescata da Panizza sul web di un disco che ha delle radici profonde a detta dello stesso Davide: “Questo lavoro è stato partorito in casa, in particolare le canzoni nascono tra le piastrelle del bagno, tra il bidet, il water, il lavello, viene scritto fugacemente. La scrittura subisce continue interruzioni da parte degli altri abitanti della casa, mentre compongo le musiche gente continua ad entrare nella stanza e io devo combattere per trovare un attimo di concentrazione”. Per i cultori di Pop X “Enter Sandwich” si differenza dai dischi del passato per l’attenzione più marcata a ritmi amen break, Apache break drum n bass e dall’uso di pianoforte retrospettivo. Fra i brani cult del cd “Il mio cuore è occupato”, “Porcoaltrove”, “Chiappe di maiale” e “Anemone”.

Condividi l'articolo su:

Pubblicato da Fabio De Santi

Classe 1967, si nutre fin da ragazzo di musica e passione per la scrittura con particolare dedizione alle pagine di Vonnegut, Dagerman e Cèline. Scrive dalla metà degli anni '90 per il quotidiano l'Adige e da tempo quasi immemore collabora con Trentinomese. Frequenta le onde radio dagli anni '80 con diversi programmi fra cui quelli proposti su Radio Rai Regionale dove da spazio alla scena musicale trentina cosi come accade sulle pagine del nostro mensile.