Rap Don > “Lights Out”

Arriva dalla Sierra Leone portando il suo battito sonoro in Trentino, terra dove vive dal 2018. Lui è il rapper melodico Rap Don che lancia quest’anno il suo Ep di debutto. La sua passione comincia attraverso le freestyle battle nelle strade di Freetown in Sierra Leone, dove è conosciuto come “the freestyle king”. Una passione che il musicista alimenta anche quando arriva a Trento come cantante freestyle nel progetto Stregoni di Johnny Mox. Nel 2020 partecipa al progetto Turn Up, compilation  sperimentale che ha coinvolto 16 artisti internazionali ed ora arriva “Lights Out”, prodotto in collaborazione con Abe pe show e Trento Massive e in cui si interfaccia cone Big House, produttore e  fonico, Nana Motobi, produttore e fonico, Naeto Slime e Ares Adami. Un lavoro dalla dimensione rap che varia da toni hardcore a melodici influenzato da artisti come  Don  Williams, Michael Bolton, Tracy Chapman, Rick Ross e Cassidy. Nei testi, Rap Don vuole “illuminare – fare luce” sulla disparità tra le nazioni più ricche e l’Africa.

Condividi l'articolo su:

Pubblicato da Fabio De Santi

Classe 1967, si nutre fin da ragazzo di musica e passione per la scrittura con particolare dedizione alle pagine di Vonnegut, Dagerman e Cèline. Scrive dalla metà degli anni '90 per il quotidiano l'Adige e da tempo quasi immemore collabora con Trentinomese. Frequenta le onde radio dagli anni '80 con diversi programmi fra cui quelli proposti su Radio Rai Regionale dove da spazio alla scena musicale trentina cosi come accade sulle pagine del nostro mensile.