Vartalent: scrigno di talenti

“L’obiettivo di quest’anno è alzare ancora l’asticella, già posizionata molto in alto, lavorando sulla cura dei dettagli e mantenendo il giusto equilibrio fra le due forme di espressione artistica inserite all’interno della stessa serata” Non nasconde certo le sue ambizioni Marco Consoli presidente dell’Associazione culturale Trediciarti e patron di Vartalent nel delineare la dodicesima edizione del Festival canoro d’Italia Vartalent. L’appuntamento è quello del 19 novembre al teatro Sanbàpolis di Trento in uno show che intreccerà musica e moda nella sua dimensione fashion ed avrà inizio alle  20,30. Tredici i concorrenti che parteciperanno alla finalissima, ai quali è stata comunicata ufficialmente la loro ammissione: Serena Stella Miori (Trentino), Federica Morosati (Veneto), Antonio Straface (Germania), Simone David (Alto Adige), Fedele Gianluca in arte Fedele (Lazio), Emilio Gabellieri (Umbria), Jenny Lucy (Lombardia), Mariacristina Amici (Lombardia), Giuseppe Adragna (Sicilia), Anna Taucci(Marche), Giovanna Sofia Principi (Marche), Duncan Jack (Scozia) e Yuri Vidal in arte Frio (Piemonte). A presentare lo show Monica Barreca, già sul palco di Vartalent nel 2021.

La giuria sarà capitanata da Sabrina Modena cantante lirica, vocal coach e promotrice culturale. Al suo fianco Kuca Sala, cantante e produttore discografico, Andrea Verde, già vincitore dell’edizione 2017, Giorgia Bertolani in arte JoeyFunboy vincitrice della sesta edizione di Vartalent  mentre Katia Ciurletti avrà il ruolo di assistente di giuria. A consegnare la targa del vincitore o vincitrice dell’edizione 2022 sarà Carla Paradiso vincitrice dell’edizione 2021. Spazio anche ai fashion show con diversi designer in calendario grazie al sostegno dell’associazione Artigiani di Trento, nuovo partner del progetto, è stata data l’opportunità a designer presenti sul territorio di mostrare le proprie creazioni. La passerella lunga 20 metri e larga 4,5 con ai lati 160 ospiti Vip (quasi raddoppiati rispetto all’edizione 2021) vedrà sfilare le proposte di seo designer: con Cristina Gaddo per Alta Moda Anna Gaddo e Maxmilian già in calendario nel 2021 si presentano le giovani designer Chiara Moser, Elena Cristoforetti e Jennifer Loggia. Sarà presente, a testimonianza di una visione internazionale del progetto fashion, la giovane stilista italiana di origini marocchine Zineb Hazim già componente del progetto “We are made in Italy”: i suoi abiti sono presenti su magazine come Vogue, Vanity Fair e Marie Claire. Confermata Sabrina Tamanini fashion art designer, già selezionata fra i 10 migliori designer emergenti all’interno del calendario ufficiale della Fashion week di Milano. Dieci le modelle scelte per sfilare sulla passerella: Nicole Andreolli, Emily Eccel, Terry Balaara, Nicole Marchi, Eleonora Mezzanotte, Silvia Zogmeister ed Emily Ciurletti. Martina Potrich e Nicole Dalfovo. I biglietti sono in vendita sul circuito Boxol.it o alla cassa dell’Auditorium Santa Chiara.

Monica Barreca con Marco Consoli, patron di Vartalent
Condividi l'articolo su:

Pubblicato da Fabio De Santi

Classe 1967, si nutre fin da ragazzo di musica e passione per la scrittura con particolare dedizione alle pagine di Vonnegut, Dagerman e Cèline. Scrive dalla metà degli anni '90 per il quotidiano l'Adige e da tempo quasi immemore collabora con Trentinomese. Frequenta le onde radio dagli anni '80 con diversi programmi fra cui quelli proposti su Radio Rai Regionale dove da spazio alla scena musicale trentina cosi come accade sulle pagine del nostro mensile.