Passa da Rovereto il tour italiano di Pierre Jourde

Pubblicato in Francia da Gallimard e vincitore del prestigioso Grand Prix De l’Académie Française, lo scrittore francese Pierre Jourde sarà in Italia dal 15 novembre per un tour prestigioso che toccherà Ca’ Foscari a Venezia, Palazzo Guarienti a Valeggio sul Mincio, l’Università Cattolica di Brescia, la libreria Librosteria di Padova, l’Università di Trento e la Filarmonica di Rovereto.
Di Pierre Jourde è ora in libreria “L’ora e l’ombra” (tradotto da Gabriella Bosco), romanzo che riavvolge il filo della memoria tra la Recherche di Proust e le suggestioni fantastiche di Nerval. Il libro è il terzo romanzo uscito per Prehistorica, che aveva pubblicato i precedenti “Paese perduto” e “Il Tibet in tre semplici passi”.
Il tour è realizzato in collaborazione con Ca’ Foscari, Università Cattolica di Brescia, Università di Trento, Comune di Valeggio sul Mincio, SAT di Rovereto.
Le tappe del tour:
15 novembre Università Ca’ Foscari, Ca’ Bernardo, aula azzurra, Dorsoduro Venezia ore 16.30 Il Prof. Oliver Bivort dialogherà con l’autore sull’ultimo romanzo “L’Ora e l’Ombra”. In collaborazione con l’Università Ca’ Foscari di Venezia.
16 novembre: Palazzo Guarienti, Valeggio sul Mincio (VR) ore 20.45 Simonetta Bitasi intervisterà l’autore relativamente all’ultimo romanzo “L’Ora e l’ombra”. In collaborazione con il Comune di Valeggio sul Mincio.
17 novembre: Università Cattolica del Sacro Cuore Brescia, sala della Gloria ore 16.30 Il Prof. Davide Vago scaverà nelle brume proustiane del romanzo “L’Ora e l’ombra”. In organizzazione con Università Cattolica del Sacro Cuore Brescia.
18 novembre: Librosteria Padova ore 19.30 Il tema del viaggio verrà affrontato attraverso un percorso nei tre romanzi pubblicati in Italia di Pierre Jourde. L’avventura nel mondo preglobale, il ritorno alle origini, la ricerca del tempo dell’Amore.
19 novembre: Università degli studi di Trento ore 14.00 Il Prof. Paolo Tamassia dialoga con l’autore e la traduttrice Silvia Turato relativamente agli aspetti della traduzione letteraria de “Il Tibet in tre semplici passi”. IN collaborazione con l’Università degli studi di Trento.


19 novembre: Sala concerti Filarmonica Rovereto ore 20.30 Incontro con Angelo Di Liberto, Pierre Jourde e il Prof. Paolo Tamassia attorno al romanzo “Il Tibet in tre semplici passi”. Con la preziosa collaborazione della SAT di Rovereto.

La Sezione CAI-SAT di Rovereto organizza la serata in collaborazione con il Dipartimento di Linguistica dell’Università di Trento e Prehistorica Editore.

Una serata in cui sarà trattato il tema Tibet soprattutto come tema letterario. Un’esplorazione della valle dello Zanskar, una valle dalla natura sconfinata. Una narrazione “in bilico tra romanzo di formazione, racconto viaggi e misticismo. Un viaggio senza rete . . .”. Una tournée, quella di Pierre Jourde, che inizia a Venezia e sfocia a Rovereto, risalendo fiumi e montagne. Pierre Jourde, docente di Letteratura Francese presso l’Università di Grenoble III insegue il mito esotico del Tibet in analogia di TinTin, celebre fumetto francese degli anni ’50, dando luogo a una stramba epopea.

La partecipazione è libera ma è fortemente consigliata la prenotazione cultura@satrovereto.it, per garantire il rispetto dei protocolli Covid 19 in vigore. Per essere certo di avere il proprio posto, il singolo spettatore dovrà presentarsi almeno 15 minuti prima dell’orario di inizio. È richiesta l’esibizione del Green pass

Condividi l'articolo su:

Media Alpi pubblicità s.r.l. Via delle Missioni Africane, 17 - 38121 Trento - Tel. 0461.934494

TrentinoMese: Iscrizione al ROC n° 11308. Registrazione Tribunale di Trento n. 536, 21 dicembre 1991

Sito web realizzato da Mobydick Scritture  - info@mobydick.tn.it © 2020-2021 Mobydick Scritture