“Momenti di gloria” al Festival dello Sport

La quinta edizione de “Il Festival dello Sport” di Trento si è conclusa con l’incontro con le pluricampionesse dello sci alpino Sofia Goggia e Lindsey Vonn. In quattro giorni sono stati più di 130 gli eventi, oltre le mostre “I colori della vittoria” con le più importanti magliette calcistiche e “La divina Federica Pellegrini”, sette i camp dedicati all’atletica leggera, al basket, volley, fitness, pesca e arrampicata, più di 300 gli atleti gli ospiti e il tutto all’insegna della grande qualità e della grande partecipazione di pubblico. Qualunque posto era sempre sold out, dall’Auditorium Santa Chiara alla Sala Depero, dal palazzo della Regione al Teatro Sociale, da piazza Duomo al Muse. E tutti i ragazzi a caccia di autografi e di selfie con i campioni.

Il Festival de La Gazzetta dello Sport con RCS e Trentino Marketing ha colto ancora una volta nel segno e si inizia a pensare già al prossimo anno.

Momenti di gloria” il sottotitolo di un Festival che ha visto tra i protagonisti Claudio Marchisio, Paolo Maldini, i campioni del mondo di calcio ’82, Yeman Crippa, Elia Viviani, Claudio Ranieri, Federica Pellegrini, Ruud Gullit, Gabriel Batistuta, Javier Zanetti, Arianna Fontana, Sara Simeoni,Bib Beamon, Falcao, Zico, Vincenzo Nibali, Alex Schwazer, Gianluigi Buffon, Sofia Raffaeli, Marcell Jacobs, Filippo Tortu, la nazionale di volley campione del mondo e tanti altri.

Ripercorriamo con la gallery fotografica alcuni momenti salienti del Festival.

Condividi l'articolo su:

Pubblicato da Giuseppe Facchini

Giornalista, fotografo dello spettacolo, della cultura e dello sport, conduttore radiofonico. Esperto musicale, ha ideato e condotto programmi radiofonici specialistici e di approfondimento sulla storia della canzone italiana e delle manifestazioni musicali grazie anche a una profonda conoscenza del settore che ha sempre seguito con passione. Ha realizzato biografie radiofoniche sui grandi cantautori italiani e sulle maggiori interpreti femminili. Collezionista di vinili e di tutto quanto è musica. Inviato al Festival di Sanremo dal 1998 e in competizioni musicali e in eventi del mondo dello spettacolo.