Crea sito

La Fondazione Haydn porta la musica nelle scuole

La Fondazione Haydn insieme alle scuole. Progetti didattici sull’opera, sulla musica sinfonica e cameristica.

In un momento in cui gli alunni non possono assistere a uno spettacolo o a un concerto a teatro, la Fondazione Haydn di Bolzano e Trento porta la sua musica e la sua esperienza nelle aule attraverso attività sviluppate appositamente per il pubblico più giovane.

Nel campo dell’opera, la Fondazione è stata parte integrante di un progetto mirante all’avvicinamento delle studentesse e degli studenti al mondo operistico tramite lo studio a 360 gradi dell’opera Toteis liberamente ispirata alla vita e alle controverse vicende di Viktoria Savs, la soldatessa che combatté travestita da uomo sulle Tre Cime durante la Prima guerra mondiale. Sul sito della Fondazione sono disponibili le Digital Suites, dei progetti didattici contenenti schede e attività pratiche con brani registrati appositamente dagli ensemble strumentali dell’Orchestra Haydn. Inoltre, nei mesi di aprile e maggio, i professori dell’Orchestra Haydn incontreranno più di 70 classi delle scuole del territorio via Zoom.

Incontri con il direttore artistico

Si è appena concluso il progetto in cui le 18 alunne e l’alunno della classe 4DM dell’istituto Klassisches, Sprachen- und Kunstgymnasium mit Landesschwerpunkt Musik “Walther von der Vogelweide“ hanno affrontato, nell’ambito delle lezioni interdisciplinari, l’opera Toteis. I ragazzi e le ragazze hanno preso parte ad attività pratiche e incontri con professionisti del settore, quali Matthias Lošek, Direttore Artistico dell’Opera della Fondazione, Manuela Kerer, compositrice di Toteis, Elisabeth Thaler, drammaturga di VBB e la filmmaker Karin Duregger. Durante gli incontri, gli esperti hanno illustrato alla classe le specifiche del loro mestiere, portandoli alla scoperta del dietro le quinte di una produzione d’opera.

«Si tratta di un’esperienza entusiasmante», commenta Leonhard Kompatscher, uno dei responsabili del progetto e professore di tedesco dell’istituto, «siamo felici e grati di avere la possibilità di lavorare insieme a esperti di questo calibro. In particolare, Matthias Lošek, che ha dato il massimo per realizzare questo progetto».

L’orchestra in classe

Da questa settimana fino a maggio, i professori dell’Orchestra Haydn saranno protagonisti di interventi via web con le scuole. Il progetto mira a mantenere un legame attivo con tutte le scuole del territorio, presentando sia un approccio strettamente musicale, che umano. Alle classi che aderiscono al progetto verranno infatti messi a disposizione materiali video di backstage e di esecuzioni musicali registrati per l’occasione e accompagnati da un momento di scambio con i professori coinvolti.

Questi appuntamenti si pongono l’obiettivo di raccontare ai ragazzi quale sia la professione del musicista e tutto il lavoro di una Fondazione che si occupa di musica e spettacolo dal vivo. Le classi che aderiscono al progetto sono ad oggi circa 75, tra Scuola Primaria e Secondaria di Primo e Secondo Grado delle Province di Bolzano e Trento.

«Sia il mondo della scuola che quello della cultura sono stati duramente colpiti dalla pandemia», afferma la Direttrice Generale della Fondazione Haydn Valeria Told ,«per questo una stretta collaborazione tra i due settori è ancora più importante: uno scambio e un sostegno reciproco per guardare insieme verso il futuro».

Digital Suites – Attività didattiche online

Le Digital Suites sono progetti didattici suddivisi per grado scolastico (dalla scuola d’infanzia alla scuola secondaria) e creati in costante dialogo e confronto con gli insegnanti. Le attività che propongono mirano alla scoperta dell’universo musicale e all’apprendimento di specifici argomenti.

A rendere davvero speciali le Digital Suites sono i brani degli ascolti, tratti da un vasto repertorio musicale e registrati appositamente dagli ensemble strumentali dell’Orchestra Haydn per il progetto di Education. Al momento i materiali sono disponibili in italiano, in tedesco e presto anche in ladino.  Le schede sono gratuitamente scaricabili dal sito della Fondazione al seguente link: https://www.haydn.it/web/education/iscrizioni.

Condividi l'articolo su:

© Media Alpi pubblicità s.r.l. Via delle Missioni Africane, 17 - 38121 Trento - Tel. 0461.934494

TrentinoMese: Iscrizione al ROC n° 11308. Registrazione Tribunale di Trento n. 536, 21 dicembre 1991

Sito web realizzato da Mobydick Scritture - info@mobydick.tn.it