Crea sito

Stefano Leonardi > Aura

Ad accompagnare Stefano Leonardi in questa occasione una sezione ritmica di musicisti provenienti da Zurigo. “Aura” è composto da una serie di libere improvvisazioni ed è stato registrato da Marco Sirio Pivetti ai Metrò Rec di Riva e masterizzato a Vienna da Christoph Stickel mentre la cover di copertina, davvero particolare, è stata creata da Massimiliano Amati (alias Re delle Aringhe).

L’obiettivo di Leonardi in queste tracce di evocare suoni arcaici, primitivi legati ad un grido ancestrale fatto di terra e polvere. “Aura” è un disco (caleidoscopio sonoro, qualcuno lo ha definito) piuttosto occidentalizzato, nonostante certi suoni primordiali e quasi alieni lo collochino in anfratti extraeuropei pur senza rinunciare alle radici mediterranee. Leonardi utilizza oltre ai flauti tradizionali anche strumenti provenienti da altre culture (xun, kaval, sulittu, launeddas) puntando su una costante ricerca sul suono e sulle relazioni che esso crea con lo spazio, la memoria e il tempo.

Condividi l'articolo su:

Pubblicato da Fabio De Santi

Classe 1967, si nutre fin da ragazzo di musica e passione per la scrittura con particolare dedizione alle pagine di Vonnegut, Dagerman e Cèline. Scrive dalla metà degli anni '90 per il quotidiano l'Adige e da tempo quasi immemore collabora con Trentinomese. Frequenta le onde radio dagli anni '80 con diversi programmi fra cui quelli proposti su Radio Rai Regionale dove da spazio alla scena musicale trentina cosi come accade sulle pagine del nostro mensile.

Media Alpi pubblicità s.r.l. Via delle Missioni Africane, 17 - 38121 Trento - Tel. 0461.934494

TrentinoMese: Iscrizione al ROC n° 11308. Registrazione Tribunale di Trento n. 536, 21 dicembre 1991

Sito web realizzato da Mobydick Scritture  - info@mobydick.tn.it © 2020-2021 Mobydick Scritture